17-10-2017
     
Home arrow Comunicati Stampa arrow “Forza, il meglio č passato…”Giorgio Pasotti recita al Parco dei Giusti  
Il comune
Home
Sindaco - Giunta
Consiglio comunale
Statuto
Contattaci
Delibere
Regolamenti
Operazione Trasparenza
Albo pretorio online
Pubblicazioni matrimoniali
P.R.E.
Amministrazione Aperta
Amministrazione trasparente
Gli uffici
Anagrafe
Polizia municipale
Ragioneria - tributi
Ufficio tecnico
Segreteria
Modulistica
Bandi e Avvisi
News
Comunicati Stampa
Torre de Passeri YouTube
Nido Comunale
Progetti e Laboratori
Gallery
Servizi
Punto Informativo Confcommercio
S.O.G.E.T.
A.C.A.
Segretariato sociale
Protezione Civile
INFORMAZIONE ALLA POPOLAZIONE
logo protezione civile
Informazione alla popolazione pratiche di auto salvamento
Piano Comunale di Emergenza
Protezione Civile comunale e intercomunale
Comunicazioni
Fatturazione Elettronica
Dizionario di Torrese Antico
Image
“Forza, il meglio č passato…”Giorgio Pasotti recita al Parco dei Giusti PDF Stampa E-mail

Teatro d’autore a Torre de’ Passeri con uno degli attori più apprezzati del cinema e della televisione italiana. Giorgio Pasotti sarà in scena sabato 12 agosto al Parco dei Giusti di Torre de’ Passeri (ore 21:30) con “Forza, il meglio è passato...", spettacolo scritto e diretto dal musicista Davide Cavuti, frutto della collaborazione del Teatro stabile d'Abruzzo (Tsa) con la Stefano Francioni Produzioni. Tra gli appuntamenti più attesi di Torrestate 2017, il calendario delle manifestazioni estive del Comune di Torre de’ Passeri, “Forza, il meglio è passato…” è anche un omaggio all’Abruzzo ed attraversa la storia di alcuni personaggi del teatro e della letteratura cogliendo i diversi aspetti della vita dell’uomo. Un monologo umoristico in cui Giorgio Pasotti parla con le parole di artisti e grandi letterati proponendoli, in chiave ironica. Tutto impreziosito da momenti di danza che proietteranno gli spettatori nei vari quadri che compongono lo spettacolo grazie ai virtuosismi di Claudia Marinangeli.

L’essere, l’apparire, l’amore, il futuro, ma anche le innumerevoli contraddizioni dell’individuo, di come dover vivere le ingiustizie, i dolori, il destino saranno messi in scena con ironia e anche con una profonda analisi dell’umano sentire in rapporto alle problematicità della vita quotidiana. Proprio messaggio di difesa della vita, che va assaporata nella sua beatitudine e ammirata nella sua bellezza, sarà il tema della seconda parte dello spettacolo intriso di tragico e umoristico.

È ancora possibile acquistare i biglietti (€ 12)  sul circuito CiaoTickets, a Torre de’ Passeri negli esercizi commerciali Bar del Corso; Bar Drive In; Bar Zanzibar e Privilege Parrucchieri e, sabato 12, al botteghino aperto fino all’inizio dello spettacolo e presente all’ingresso del parco dei Giusti.

 

Giorgio Pasotti è uno degli attori più apprezzati del cinema (“Baciami ancora” di Gabriele Muccino e “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino) e della televisione italiana (“Distretto di polizia”). Attivo ed apprezzato anche in teatro appare sugli schermi nel 1998 con i film italiani I piccoli maestri, tratto dal romanzo sulla Resistenza di Luigi Meneghello, ed Ecco fatto, opera prima di Gabriele Muccino, con Barbora Bobuľová. Approda poi in televisione, dove conduce il programma Cinematic su MTV Italia. Nel 2000 debutta anche in teatro, come protagonista insieme a Stefania Rocca, con Le poligraphe di Robert Lepage. Lavora inoltre per spot e videoclip. La popolarità arriva infine con la serie televisiva Distretto di Polizia nella quale interpreta il ruolo dell'ispettore Paolo Libero presente nella terza stagione (2002) e nella quarta stagione (2003) oltre ad una comparsa nella decima edizione (2010). Nel 2006 è protagonista insieme a Neri Marcorè nella miniserie E poi c'è Filippo. Ha partecipato alla realizzazione del video della canzone Io che amo solo te di Fiorella Mannoia nel gennaio 2008. Nel 2009 torna sul piccolo schermo con tre fiction televisive: Due mamme di troppo, regia di Antonello Grimaldi, La scelta di Laura e David Copperfield. Nel 2010 torna nelle sale con Baciami Ancora, seguito de L'ultimo bacio, regia di Gabriele Muccino. Nel 2012 interpreta Giuseppe Garibaldi nella miniserie Anita Garibaldi andata in onda su Rai 1. Nel 2013 interpreta Stefano nel film Premio Oscar La grande bellezza, con la regia di Paolo Sorrentino. È anche protagonista della pellicola Diario di un maniaco per bene. Nel 2014 è tra i protagonisti di Sapore di te, regia di Carlo Vanzina. Sempre per Vanzina interpreta in Un matrimonio da favola. Inoltre il regista esordiente Francesco Prisco lo vuole nel suo noir Nottetempo. In Mio papà, film diretto da Giulio Base che affronta il tema delle cosiddette "famiglie allargate", Pasotti è protagonista e, per la prima volta, figura tra gli autori del soggetto. Sul piccolo schermo invece interpreta Lino Zani, il maestro di sci di Papa Giovanni Paolo II, in Non avere paura - Un'amicizia con Papa Wojtyla, e un carabiniere che lotta contro i tedeschi durante la Seconda guerra mondiale in A testa alta - I martiri di Fiesole.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  10 agosto 2017

 
< Prec.   Pros. >
Il paese
La storia
Turismo
Feste e tradizioni
Scuole
Associazioni/Volontariato
Webcam
Sport
Photo Gallery
Informazioni
Numeri utili
Link Utili
Sisma Abruzzo 2009
Sisma Abruzzo 2009
Tracciabilitŕ delle macerie
Pratiche in istruttoria presso U.T.R.
Contributi concessi
Raccolta Differenziata
Guida alla Raccolta
Calendario
Educazione Ambientale
News ed Informazioni
Downloads
Visita in Municipio Classe III
Interattivitŕ
Area riservata
Image
Europe for Citizens
torriadi
notte bianca
Corsa della Memoria
Unicef
Valid CSS!
Valid XHTML 1.0 Transitional
Hosted by OMNIBUS.net