19-08-2017
     
Home arrow Comunicati Stampa arrow Il Capo di Stato Maggiore Roberto Trubiani, Cavaliere della Repubblica  
Il comune
Home
Sindaco - Giunta
Consiglio comunale
Statuto
Contattaci
Delibere
Regolamenti
Operazione Trasparenza
Albo pretorio online
Pubblicazioni matrimoniali
P.R.E.
Amministrazione Aperta
Amministrazione trasparente
Gli uffici
Anagrafe
Polizia municipale
Ragioneria - tributi
Ufficio tecnico
Segreteria
Modulistica
Bandi e Avvisi
News
Comunicati Stampa
Torre de Passeri YouTube
Nido Comunale
Progetti e Laboratori
Gallery
Servizi
Punto Informativo Confcommercio
S.O.G.E.T.
A.C.A.
Segretariato sociale
Protezione Civile
INFORMAZIONE ALLA POPOLAZIONE
logo protezione civile
Informazione alla popolazione pratiche di auto salvamento
Piano Comunale di Emergenza
Protezione Civile comunale e intercomunale
Comunicazioni
Fatturazione Elettronica
Dizionario di Torrese Antico
Image
Il Capo di Stato Maggiore Roberto Trubiani, Cavaliere della Repubblica PDF Stampa E-mail

“Voglio esprimere a nome dell’Amministrazione Comunale, le più sincere congratulazioni al torrese Colonnello Roberto Trubiani, Capo di Stato Maggiore Brigata Paracadutisti Folgore per essere stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Un riconoscimento – ha sottolineato il primo cittadino di Torre de’ Passeri Piero Di Giulio - che premia un lungo e brillante servizio nella carriera militare e l’impegno quotidiano come servitore dello Stato. L’onorificenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stata conferita il 2 giugno scorso a Siena e rappresenta uno stimolo ed un orgoglio per tutti i torresi. Partito da Torre de’ Passeri nel 1989 per seguire il suo lavoro nell’Esercito italiano, il Colonnello Roberto Trubiani  è rimasto sempre profondamente legato alle proprie radici e alla propria storia familiare”.

Capo di Stato Maggiore della Brigata Paracadutisti Folgore Livorno ed ex Comandante del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore di stanza a Siena, il Colonnello Roberto Trubiani ha partecipato, nel 1992, all’operazione Vespri siciliani, sempre nel 1992 è stato in Somalia, a seguito dell’operazione Ibis, e nel 1995 ha preso parte all’operazione United Shield, per l’evacuazione dei caschi blu a Mogadiscio. Poi Bosnia, Kosovo, Iraq e Afghanistan.

Tra le altre onorificenze è stato insignito, nel 2011, della Medaglia d'argento al valore dell'Esercito con la seguente motivazione: “Comandante di battaglione paracadutisti, veniva incaricato di supportare l'azione della 1^ brigata dell'Esercito afghana, già provata da numerose perdite. Al comando della sua unità, nel corso di una complessa operazione, nonostante fosse fatto segno a fuoco di armi portatili, mortai e razzi, si esponeva a manifesto rischio per condurre, da posizione avanzata, il ripiegamento delle forze sul campo, portato poi a termine brillantemente. Mirabile esempio di ufficiale che ha tenuto alto il prestigio del contingente nazionale e dell'Esercito in un contesto internazionale. Bala Murghab (Afghanistan), 29 maggio 2009”.

L’Addetta stampa Francesca Piccioli

Torre de’ Passeri,  13 Giugno 2017

 
< Prec.   Pros. >
Il paese
La storia
Turismo
Feste e tradizioni
Scuole
Associazioni/Volontariato
Webcam
Sport
Photo Gallery
Informazioni
Numeri utili
Link Utili
Sisma Abruzzo 2009
Sisma Abruzzo 2009
Tracciabilità delle macerie
Pratiche in istruttoria presso U.T.R.
Contributi concessi
Raccolta Differenziata
Guida alla Raccolta
Calendario
Educazione Ambientale
News ed Informazioni
Downloads
Visita in Municipio Classe III
Interattività
Area riservata
Image
Europe for Citizens
torriadi
notte bianca
Corsa della Memoria
Unicef
Valid CSS!
Valid XHTML 1.0 Transitional
Hosted by OMNIBUS.net